Premio "Giornalisti per la Sostenibilità"

Il Premio Pentapolis Giornalisti per la Sostenibilità, e l’Osservatorio, vogliono promuovere e diffondere un’informazione e una cultura più attente all’ambiente, ai diritti umani e alla responsabilità sociale.

 

È un riconoscimento simbolico assegnato ai giornalisti italiani (e della stampa estera), che si siano particolarmente distinti per l’impegno in favore della divulgazione, anche scientifica, di tematiche green e social. Il Premio è anche un pretesto per raccontare quanto di buono accade, in Italia e nel mondo, attraverso le best practices di imprese, istituzioni, associazioni e singoli cittadini: oltre la denuncia, quindi, storie da cui prendere esempio.

 

Sono presi in considerazione articoli e servizi pubblicati su carta stampata, web, radio, tv.

 

I vincitori 2016:

 

Carta stampata:

 

• Silvia Morosi, Corriere della Sera

• Vito De Ceglia, La Repubblica

• Elena Comelli, Il Sole 24 Ore

 

Sezione TV:

 

• Isabella Schiavone (TG1)

• Andrea Martino (TG2)

• Roberta Floris (TG5)

 

I vincitori 2015:

 

TV:

  • Francesca Altomonte (TG2)
  • Alberto Cappato (TG5)
  • Felicita Pistilli (TG1)

  

I vincitori 2014: 

 

Carta stampata:

  • 1° classificato: Antonio Cianciullo (La Repubblica)
  • Menzione speciale: Marco Gisotti (Tekneco)
  • Menzione speciale: Andrea Di Stefano (Valori)

 

Radio:

  • 1° classificato: Cirri e Zambotti (Radio2 Rai)
  • Menzione speciale: Stefano Carnazzi (Lifegate)

 

TV:

  • 1° classificato: Luca Mercalli (Rai 3)
  • Menzione speciale: Mario Tozzi (La7)

 

Web:

  • 1° classificato: Simona Falasca (Greenme)
  • Menzione speciale: Mauro Spagnolo (Rinnovabili)
  • Menzione speciale: Letizia Palmisano (blogger)